L’uragano Fiona solleva enormi onde di circa 50 piedi mentre le Bermuda, in Canada, si preparano agli impatti

L'uragano Fiona solleva enormi onde di circa 50 piedi mentre le Bermuda, in Canada, si preparano agli impatti

L’uragano Fiona lo è sollevando onde enormi mentre si avvicina alle Bermuda, dove si prevede un peggioramento delle condizioni meteorologiche giovedì prima che la tempesta si diriga verso il Canada atlantico.

La marcia di Fiona verso nord arriva dopo che la tempesta ha devastato Porto Rico e altre isole dei Caraibi, dove molti residenti sono ancora senza elettricità e acqua giorni dopo che Fiona ha colpito.

Onde di circa 50 piedi sono state segnalate dalla National Oceanic and Atmospheric Administration mentre un Saildrone ha navigato nell’Atlantico giovedì.

Un avviso di uragano è in vigore per le Bermuda mentre si avvicina Fiona, un uragano di categoria 4, secondo il National Hurricane Center. Le condizioni di un uragano sono previste alle Bermuda a partire da giovedì sera fino a venerdì mattina, causando livelli elevati delle acque costiere, potenziali interruzioni di corrente e precipitazioni da circa due a quattro pollici, ha affermato il centro.

Giovedì pomeriggio, Fiona si trovava a 345 miglia a sud-ovest delle Bermuda con venti massimi sostenuti di 130 mph e si stava muovendo da nord-nordest a 16 mph, ha detto il centro. La tempesta dovrebbe passare a ovest dell’isola giovedì notte prima di avvicinarsi alla provincia canadese della Nuova Scozia venerdì.

L’uragano Fiona prende di mira il Canada atlantico

Mentre si prevede che la tempesta si indebolirà venerdì, si prevede che Fiona sarà ancora “un grande e potente ciclone post-tropicale con venti da uragano” quando colpirà il Canada, secondo il National Hurricane Center.

Un orologio da uragano è stato emesso per parti del Canada atlantico, tra cui la Nuova Scozia, l’Isola del Principe Edoardo, le Isole della Maddalena e la costa di Terranova, secondo il centro.

Si prevede che quelle aree vedranno da tre a sei pollici di pioggia con massime locali fino a 10 pollici, causando inondazioni potenzialmente significative, secondo le previsioni del centro.

Si prevede che il Canada atlantico “riceverà l’intero peso degli impatti dell’uragano Fiona questo fine settimana” con alcune aree a rischio di “danni estremi”, ha affermato AccuWeather.

“Fiona causerà interruzioni di corrente diffuse a causa di forti venti, inondazioni dovute a piogge torrenziali e mareggiate isolate e massicci mari al largo e nel Golfo di San Lorenzo”, ha affermato il meteorologo di AccuWeather Brett Anderson.

GUARDA LE PERSONE, I LUOGHI IMPATTI: L’uragano Fiona inonda case e strade a Porto Rico

Sistema tropicale Invest 98L in via di sviluppo

Un sistema tropicale in via di sviluppo potrebbe trasformarsi in un uragano nel Golfo del Messico entro la metà della prossima settimana, hanno avvertito mercoledì i meteorologi.

“Questa è la minaccia più significativa per la terraferma degli Stati Uniti che abbiamo avuto in questa stagione degli uragani”, ha affermato Jonathan Porter, meteorologo capo di AccuWeather.

La maggior parte dei modelli di computer prevede che il sistema, Invest 98L, sarà una tempesta tropicale entro il fine settimana nei Caraibi. I modelli mostrano che il sistema si sta rafforzando in un uragano all’inizio della prossima settimana. Se diventasse una tempesta nominata, si chiamerebbe Hermine. Leggi di più qui.

— Doyle Rice, USA OGGI

COME AIUTARE: Mutuo aiuto, organizzazioni non profit da sostenere

Velocità del vento dell’uragano: Qual è la scala della velocità del vento degli uragani? Analizzando il modo in cui classifichiamo le tempeste.

Biden si impegna ad aiutare Porto Rico poiché i residenti sono ancora senza elettricità, acqua

Giorni dopo che Fiona ha colpito Porto Rico, giovedì circa il 62% di 1,47 milioni di clienti elettrici è rimasto senza energia e un terzo dei clienti – oltre 400.000 – era senza servizio idrico.

Giovedì il presidente Joe Biden ha dichiarato che sta impegnando tutta la forza del governo federale per aiutare l’isola a riprendersi da Fiona.

“Siamo con te. Non ce ne andremo”, ha detto Biden.

Il direttore dell’Autorità per l’energia elettrica di Porto Rico, Josué Colón, ha affermato che le aree meno colpite da Fiona dovrebbero riprendere l’energia elettrica all’inizio di venerdì, ma i funzionari non hanno detto quando altre aree avrebbero ripreso l’energia.

Secondo l’organizzazione umanitaria non governativa Mercy Corps, anche l’80% dei raccolti di Porto Rico è stato distrutto da Fiona, compresi i raccolti di caffè che avevano appena raggiunto un picco di raccolta di successo dopo Maria.

Porto Rico fatica a raggiungere aree isolate

Dopo aver distrutto strade e ponti e causato smottamenti di fango, Fiona ha lasciato centinaia di portoricani bloccati mentre le autorità lavorano con gruppi religiosi e organizzazioni no profit per raggiungere le aree isolate dalla tempesta al fine di fornire cibo, acqua e medicine vitali.

Almeno sei comuni hanno aree tagliate fuori dalla tempesta, ha stimato Nino Correa, commissario dell’agenzia di gestione delle emergenze di Porto Rico.

Contributo: Associated Press

Questo articolo è apparso originariamente su USA TODAY: il percorso dell’uragano Fiona si dirige verso le Bermuda, quindi il Canada atlantico