In Michigan, il vantaggio del governatore democratico Whitmer sul repubblicano Dixon sale a 16 punti

In Michigan, il vantaggio del governatore democratico Whitmer sul repubblicano Dixon sale a 16 punti

LANSING – Il vantaggio del governatore Gretchen Whitmer sul repubblicano Tudor Dixon in vista delle elezioni dell’8 novembre è cresciuto fino a 16 punti percentuali – rispetto agli 11 punti di un mese fa – secondo un nuovo sondaggio di Free Press.

Nell’ultimo mese, i numeri favorevoli di Whitmer sono aumentati mentre quelli di Dixon si sono attenuati in mezzo a un assalto di spot televisivi democratici che evidenziavano le posizioni dei candidati sul diritto all’aborto.

A sinistra, il governatore Gretchen Whitmer prima del pre-tape del suo discorso sullo stato dello Stato a Detroit Diesel a Redford Township il 26 gennaio 2022, e a destra, Tudor Dixon fa un discorso di vittoria dopo aver vinto la nomina a governatore del Partito Repubblicano all’Amway Grand Plaza Hotel nel centro di Grand Rapids il 2 agosto 2022.

Se le elezioni si svolgessero oggi, il 55% degli intervistati ha dichiarato che voterebbe per Whitmer, un democratico che sta cercando un secondo mandato di quattro anni. Dixon, una donna d’affari di Norton Shores ed ex commentatore televisivo conservatore senza precedenti esperienze politiche, otterrebbe il 39% di sostegno. Solo il 6% si è detto indeciso, in calo rispetto all’11% in un sondaggio condotto dalla stessa azienda ad agosto.

L’ultimo sondaggio in tutto lo stato dell’EPIC-MRA di Lansing è stato condotto tra il 15 e il 19 settembre per la Free Press e i suoi media partner in tutto lo stato. Ha raccolto 600 probabili elettori di novembre e ha un margine di errore di più o meno 4 punti percentuali. Di quelli intervistati da intervistatori dal vivo, il 70% è stato contattato sul cellulare.

Un vantaggio così ampio nei sondaggi non è stato visto in una corsa al governatore del Michigan dal 2010, quando diversi sondaggi hanno dato al repubblicano Rick Snyder un vantaggio simile sul democratico Virg Bernero e alcuni sondaggi hanno mostrato Snyder in vantaggio di 20 punti. Snyder, un nuovo arrivato politico all’epoca considerato un moderato, vinse quella gara di 18 punti. Nessun governatore in carica ha avuto un vantaggio così ampio nei sondaggi dal 1998, quando i sondaggi hanno mostrato che lo sfidante democratico Geoffrey Fieger era dietro al governatore repubblicano John Engler con un margine molto più ampio, da 20 a 30 punti, prima che Engler raggiungesse una vittoria di 24 punti.

In genere, le gare governative del Michigan tendono a stringere con l’avvicinarsi del giorno delle elezioni. Bernie Porn, presidente di EPIC-MRA, ha affermato che se il sostegno di Whitmer rimane al 55% o si espande oltre, significa che il governatore potrebbe avere “codini” che aiuterebbero altri democratici nelle corse al Congresso e alle legislazioni statali.

Il sondaggio della Free Press riflette uno spostamento degli elettori indecisi nel campo di Whitmer da agosto. A quel tempo, il supporto di Dixon era misurato allo stesso 39%, ma il supporto espresso per Whitmer era inferiore di 5 punti, al 50%.

Di più:La proposta di aborto nel Michigan ha un forte sostegno, secondo i sondaggi

Il cambiamento è quasi certamente correlato alla questione dell’aborto, che secondo gli intervistati è legata all’inflazione come la principale questione elettorale. Ciascuno di questi due problemi è stato valutato come il problema numero uno dal 24% degli intervistati, seguito da istruzione, lavoro ed economia, con il 10% ciascuno. The Free Press ha riferito ad agosto che l’aborto e l’inflazione sarebbero stati i principali problemi della campagna rispettivamente per Whitmer e Dixon, ma il sondaggio suggerisce che l’aborto ha un impatto sulla razza molto più direttamente dell’inflazione.

“L’aborto è la forza trainante in termini di miglioramento dei numeri di Whitmer”, ha affermato Porn.

L’ampliamento del vantaggio del governatore è probabilmente correlato anche all’enorme vantaggio finanziario di cui la campagna di Whitmer gode rispetto a quella di Dixon. I rapporti finanziari della campagna presentati all’inizio di questo mese mostrano che Whitmer aveva speso 15,8 milioni di dollari per la sua campagna, gran parte dei quali in spot televisivi, e aveva ancora 14 milioni di dollari in banca. Dixon aveva speso poco più di $ 1,8 milioni e aveva solo circa $ 524.000 disponibili da spendere.

Whitmer “sta pubblicando più annunci ed è in linea con l’opinione pubblica su quasi tutto”, ha detto Porn.

Whitmer è a favore del diritto all’aborto e di una proposta di votazione di novembre che sancisca quei diritti nella costituzione dello stato e annullerebbe una legge del 1931, ancora sui libri contabili, che criminalizza tutti gli aborti tranne quelli che mettono in pericolo la vita di una persona incinta. Dixon sostiene la legge del 1931 e ha affermato di sostenere un divieto di aborto senza eccezioni per stupro, incesto o salute della madre. L’unica eccezione sull’aborto che Dixon ha affermato di sostenere è quella di proteggere la vita della madre.

Degli intervistati, il 52% aveva una visione favorevole di Whitmer e il 44% aveva una visione sfavorevole. Questo è stato un miglioramento rispetto ad agosto, quando il 48% aveva una visione favorevole di Whitmer e il 43% aveva una visione sfavorevole.

Alla domanda su Dixon, il 24% aveva una visione favorevole di lei e il 44% ne aveva una sfavorevole. Sebbene il rating favorevole di Dixon sia leggermente migliorato, rispetto al 22% di agosto, il suo rating sfavorevole è aumentato di nove punti nell’ultimo mese, dal 35%.

I numeri di Whitmer sono migliorati nonostante l’opinione predominante tra gli elettori che il Michigan sia sulla strada sbagliata e le continue preoccupazioni sullo stato dell’economia in generale e sull’inflazione in particolare.

Alla domanda sulle condizioni dell’economia del Michigan, il 60% ha dato un punteggio negativo e il 36% positivo, praticamente invariato nell’ultimo mese.

Di più:Dixon, Whitmer che lavora su diversi playbook mentre prende il via la corsa al governo

Di più:Tudor Dixon non riesce ad aumentare le finanze dalla vittoria primaria del GOP nella corsa al governatore

Allo stesso tempo, il 49% ha dato a Whitmer un punteggio di approvazione del lavoro positivo e il 49% le ha dato uno negativo. Ad agosto, quei numeri erano 47-51.

I repubblicani hanno cercato di sottolineare i forti legami tra Whitmer e il presidente democratico Joe Biden, che è apparso con Whitmer al North American International Auto Show di Detroit la scorsa settimana. Ma Biden, sebbene ancora impopolare, ha visto anche i suoi numeri migliorare nell’ultimo mese. Ha ottenuto un punteggio di approvazione del lavoro positivo dal 35% degli intervistati e un punteggio di lavoro negativo dal 63%. Ad agosto, i numeri di approvazione del lavoro di Biden nel Michigan erano 30-69.

Alla domanda su una rivincita del 2024 tra Biden e l’ex presidente repubblicano Donald Trump, il 48% degli intervistati ha affermato che avrebbe votato per Biden e il 44% ha affermato che avrebbe votato per Trump, con l’8% indeciso o rifiutato di dirlo. Trump terrà una manifestazione del 1 ottobre nella contea di Macomb per Dixon e altri membri del biglietto repubblicano. Tra gli intervistati, il 40% ha affermato di avere una visione favorevole di Trump e il 54% ha affermato di vederlo in modo sfavorevole. I numeri favorevoli/sfavorevoli di Biden erano 44/51.

È tutta una questione di economia per Scott Pearson, un lavoratore Ford e residente a Shelby Township che ha partecipato al sondaggio e ha detto che voterà per Dixon.

Pearson ritiene che l’economia sia in tilt da quando Trump ha lasciato la Casa Bianca e Biden si è trasferito. E vede Whitmer come un seguace di Biden che è stato troppo aggressivo nel chiudere il Michigan e troppo lento nel riaprirlo durante la pandemia di coronavirus.

“Sto pagando troppo per andare al lavoro in macchina; sto pagando troppo per mangiare cibo”, ha detto Pearson, che ha detto “denaro gratuito” come i sussidi di disoccupazione supplementari che sono stati pagati ai residenti del Michigan per rimanere a casa, mentre stava lavorando, ha contribuito al problema dell’inflazione.

Alla domanda sugli attacchi di Dixon che incolpano Whitmer per l’elevata inflazione, il 47% degli intervistati ha affermato che tali attacchi non hanno influenzato la loro visione della razza in un modo o nell’altro, mentre il 30% ha affermato che gli attacchi li renderebbero meno propensi a votare per Whitmer e il 22% ha detto che gli attacchi li avrebbero resi più propensi a votare per lei.

Il porno ha detto che non pensa che l’inflazione continua e alta abbia danneggiato Whitmer perché la maggior parte degli elettori non la vede come qualcosa che può controllare.

Questa è la sensazione di Veronica Dawkins, un’impiegata delle poste in pensione dell’area di Detroit che ha partecipato al sondaggio e ha detto che si aspetta che voterà per il governatore.

“È in tutto il paese; non è solo un problema del Michigan”, ha affermato Dawkins, che crede che l’approccio di Whitmer alla pandemia di coronavirus abbia probabilmente salvato molte vite.

Dawkins ha detto che la questione dell’aborto è importante per lei, dopo che la Corte Suprema degli Stati Uniti ha respinto Roe v. Wade, perché ha una figlia e un figlio che hanno entrambi 20 anni.

“È un momento molto pericoloso per riportare l’orologio indietro di così tanto”, ha detto Dawkins. “È spaventoso. Anche se non ci siamo trovati di fronte a una decisione (sull’accesso all’aborto), non voglio esserlo”.

Tra gli intervistati, il 43% si è identificato come democratico, il 41% come repubblicano e il 12% come indipendente. Il sondaggio di agosto ha mostrato che Democratici e Repubblicani si sono equamente divisi, ciascuno dei quali rappresenta il 39% del campione, con gli indipendenti al 17%. Il porno ha affermato che il cambiamento nelle preferenze del partito mostrato in un campione casuale dell’elettorato è la prova del miglioramento delle fortune democratiche nelle ultime settimane.

Sara Broadwater, portavoce della campagna Dixon, ha espresso scetticismo sui numeri del sondaggio.

“Se questi fossero numeri reali e Gretchen pensasse che questa corsa fosse finita, allora lei e la Democratic Governors Association non avrebbero scaricato 2,5 milioni di dollari a settimana attaccando Tudor con annunci disonesti”, ha detto Broadwater. “È proprio così semplice.”

Maeve Coyle, portavoce della campagna Whitmer, ha affermato che il Michigan è uno stato campo di battaglia, gruppi di terze parti e la famiglia DeVos del Michigan stanno spendendo milioni per sostenere Dixon e la razza rimane competitiva.

“Il governatore Whitmer è in esecuzione sul suo record di lavorare con chiunque per fare la differenza per le famiglie del Michigan”, ha detto Coyle.

Contatta Paul Egan: 517-372-8660 o pegan@freepress.com. Seguilo su Twitter @paulegan.

Questo articolo è apparso originariamente su USA TODAY: Gretchen Whitmer, il sondaggio di Tudor Dixon mostra un divario crescente nel Michigan