Il gioco d’azzardo dei casinò su Internet negli Stati Uniti è pronto per l’espansione

Il gioco d'azzardo dei casinò su Internet negli Stati Uniti è pronto per l'espansione

ATLANTIC CITY, NJ (AP) — Poiché le scommesse sportive hanno dilagato in tutto il paese con stati, casinò e consumatori che abbracciano con entusiasmo un nuovo mercato del gioco d’azzardo, i giochi da casinò su Internet sono cresciuti molto più lentamente.

Ma il mercato dei casinò online ha un enorme potenziale di crescita ed espansione, hanno affermato venerdì i partecipanti a un’importante conferenza sui casinò.

Parlando all’East Coast Gaming Congress, i dirigenti delle società di gioco d’azzardo online ei loro partner tecnologici hanno affermato che la rapida crescita delle scommesse sportive ha fornito un’infrastruttura pronta e un apparato normativo per i giochi da casinò online.

Finora, tale gioco d’azzardo è legale solo in sei stati: New Jersey, Pennsylvania, Michigan, West Virginia, Delaware e Connecticut.

Ma i relatori della conferenza hanno previsto che altri tre o quattro stati potrebbero presto adottare il gioco d’azzardo su Internet, tra cui Indiana, Illinois, Iowa e New York.

Inoltre, più di una dozzina di stati vendono biglietti della lotteria su Internet, secondo James Carey, direttore esecutivo della Lotteria del New Jersey.

“Sono fiducioso che ci sia molto spazio per la crescita”, ha affermato Jeffrey Millar, direttore commerciale delle operazioni nordamericane per Evolution, un fornitore di contenuti di casinò online.

“La crescita di questo settore è ancora agli inizi negli Stati Uniti”, ha aggiunto David Rebuck, il principale regolatore del gioco d’azzardo del New Jersey, come direttore della Division of Gaming Enforcement dello stato.

Richard Schwartz, CEO della società di gioco d’azzardo online con sede a Chicago Rush Street Interactive, ha affermato che gli stati che hanno già scommesse sportive legali sono ottimi candidati per adottare anche i giochi da casinò online.

“Hanno già i regolatori in atto”, ha detto. “Hanno dei server in atto. È più veloce avviare un’aggiunta al casinò”.

Attualmente, 31 stati più Washington, DC, offrono scommesse sportive legali, con molti altri che dovrebbero farlo presto.

Da quando ha lanciato il gioco d’azzardo su Internet nove anni fa, i casinò del New Jersey hanno vinto 4,79 miliardi di dollari dai giocatori online, secondo l’American Gaming Association, il gruppo commerciale nazionale dell’industria dei casinò. È quasi il doppio dei 2,47 miliardi di dollari che i casinò della Pennsylvania hanno vinto online da luglio 2019.

Il Michigan ha vinto 2 miliardi di dollari online da gennaio 2021; Connecticut $ 199,7 milioni da ottobre 2021; West Virginia $ 137,4 milioni da luglio 2020; e Delaware $ 42,2 milioni da dicembre 2013. Il Nevada offre poker online ma non suddivide tali entrate separatamente dalle entrate dei casinò che riportano allo stato.

Queste cifre si riferiscono solo ai giochi da casinò online e non includono le entrate delle scommesse sportive, che sono riportate separatamente.

Il New Jersey è sul punto di estendere la sua legge che consente il gioco d’azzardo su Internet per altri 10 anni, e durante la sessione di apertura della conferenza del casinò di giovedì, il governatore democratico dello stato, Phil Murphy, ha promesso che avrebbe firmato il disegno di legge se approvato.

Una sentenza della Corte Suprema degli Stati Uniti del 2018 in un caso intentato dal New Jersey ha aperto la strada a tutti i 50 stati per offrire scommesse sportive legali se decidessero di farlo. Con quella rapida espansione, in alcuni ambienti è nata l’aspettativa che il gioco d’azzardo su Internet sarebbe cresciuto quasi automaticamente a un ritmo altrettanto rapido.

“Non è successo”, ha affermato Howard Glaser, capo degli affari governativi e consulente legislativo di Liught & Wonder, la società successore dell’azienda tecnologica di gioco Scientific Games.

Ha detto che ci sono preoccupazioni persistenti, in particolare tra alcuni legislatori statali, che il gioco d’azzardo su Internet possa cannibalizzare le entrate e i clienti dei casinò fisici, anche se l’industria del gioco d’azzardo stesso ha stabilito che non è stato così.

I casinò inizialmente avevano le stesse preoccupazioni quando il New Jersey ha lanciato il gioco d’azzardo su Internet nel novembre 2013. Luisa Woods è vicepresidente di Delaware North, la società di gioco d’azzardo, ospitalità e sport che possiede casinò a New York, Arizona, Arkansas, Florida, West Virginia e Ohio .

In precedenza è stata a capo delle operazioni digitali per il casinò Tropicana di Atlantic City nel 2013.

“Il mio primo lavoro è stato vendere l’azienda che non sono qui per competere con il tuo business; Sono qui per aiutarlo a crescere”, ha detto. “Abbiamo integrato il brand, abbiamo creato account fedeltà per ogni singolo cliente remoto. Avevamo persone che si sarebbero presentate per la prima volta alla struttura e che avevano già un host assegnato loro”.

___

Segui Wayne Parry su Twitter all’indirizzo www.twitter.com/WayneParryAC