Fauna selvatica: allerta falco pescatore nelle riserve naturali del nord-ovest

Fauna selvatica: allerta falco pescatore nelle riserve naturali del nord-ovest

TUTTO ABUZZ: gli avvistamenti di falchi pescatori hanno recentemente suscitato scalpore (Immagine: Darin Smith)

Siamo stati tutti in fermento a Brockholes nelle ultime settimane con tre falchi pescatori che hanno visitato la nostra riserva naturale.

Una coppia è appena entrata nella riserva appena fuori dalla M6 a Preston, mentre un uccello più giovane gironzolava e cacciava nei laghi e nel vicino fiume Ribble.

Il pensiero di questo magnifico uccello rapace che sta facendo una casa nel nord-ovest è semplicemente troppo eccitante da contemplare e abbiamo avuto un paio di incontri ravvicinati negli ultimi anni, con altri avvistamenti a Wigan e nel West Lancashire.

LEGGI DI PIÙ

Circa 10 anni fa Electricity North West ha eretto un palo del telegrafo a Brockholes e abbiamo posizionato una piattaforma di nidificazione, un alto appartamento per i falchi pescatori.

Un paio di loro hanno indagato, ma in quel decennio abbiamo avuto solo uccelli che si sono fermati mentre si dirigevano a nord verso la Cumbria o la Scozia in primavera o l’Africa in autunno.

Poi due anni fa, un falco pescatore che era stato cacciato dal suo territorio nel North Lancashire, ha trascorso alcune settimane a cacciare sul Ribble e a Brockholes, deliziando gli appassionati di birdwatching, molti dei quali hanno infranto le regole di blocco per dare un’occhiata più da vicino.

AVVISTA RARO: un falco pescatore su un ponte autostradale (Immagine: Darren Leen, National Highways)

Questo uccello sembrava come se stesse gironzolando.

Sfortunatamente, una persona sciocca spingendo illegalmente una bicicletta lungo la spalla dura ha spaventato l’uccello ed è stato investito da un camion ed è morto.

Poi, per aggiungere al danno la beffa, qualcuno si è fermato a raccogliere il corpo con l’intenzione di farlo imbalsamare, ma gli è stato chiesto di consegnarlo in modo che le autorità potessero indagare sulla sua morte. Niente come un cancelliere, eh?

LEGGI DI PIÙ

Questo è stato devastante, ma ha dimostrato che i falchi pescatori stanno ora osservando il nord-ovest come possibili siti di nidificazione per il futuro.

Il nido più vicino al momento è Foulshaw Moss, una riserva naturale del Cumbria Wildlife Trust, vicino a Ulverston.

I falchi pescatori sono a caccia di pesci, catturandoli in modo dinamico mentre si tuffano verso laghi e laghi, allungano gli artigli e raccolgono facilmente i pesci dall’acqua. È sorprendente da vedere.

IN ROTTA PER L’AFRICA: un falco pescatore passerà ora (Immagine: Darin Smith)

Il falco pescatore è un uccello bianco e marrone che viene spesso scambiato a distanza per un grosso gabbiano.

È un grande rapace con le parti superiori marrone scuro e le parti inferiori bianche a contrasto che possono apparire screziate nelle femmine.

Ha una testa bianca con una maschera marrone scuro intorno agli occhi gialli.

Proprio in questo momento i falchi pescatori si dirigeranno verso il caldo invernale nell’Africa occidentale.

Alcuni sono stati conosciuti per volare più di 250 miglia in un giorno, prendendo 20 fermate lungo il percorso.

Quindi le visite autunnali ai nostri siti di Brockholes, Mere Sands Wood e Wigan Flashes per fare rifornimento sono davvero importanti in preparazione al volo.

LEGGI DI PIÙ

Tradizionalmente il falco pescatore è stato un uccello dei corpi idrici nel Lake District, in Scozia e nel Galles, ma si stanno unendo ai nibbi rossi e sono visti di più nella nostra regione.

Speriamo che i nostri tre falchi pescatori tornino a Brockholes in primavera e si stabiliscano a casa nel loro appartamento a molti piani, e poi osservino gli uccellini che arrivano da ogni parte del mondo.


Il Wildlife Trust for Lancashire, Manchester e North Merseyside è dedicato alla protezione e alla promozione della fauna selvatica nel Lancashire, sette distretti della Greater Manchester e quattro del Merseyside, tutti a nord del fiume Mersey.

Gestisce circa 40 riserve naturali e 20 Riserve Naturali Locali che coprono acri di boschi, zone umide, monti e prati e conta 29.000 membri e oltre 1.200 volontari.

Per diventare un membro del Trust vai al sito web.

Per altre rubriche sulla fauna selvatica, clicca qui.

LEGGI DI PIÙ