Sospetto dell’Indiana catturato dopo ore di ricerca nelle fogne cittadine, dove i funzionari hanno trovato una falce e un machete

Sospetto dell'Indiana catturato dopo ore di ricerca nelle fogne cittadine, dove i funzionari hanno trovato una falce e un machete

Un uomo dell’Indiana ricercato con l’accusa di aver lanciato un’accetta contro le persone in un parco è stato trovato martedì dopo una ricerca durata un’ora attraverso il sistema fognario di Bloomington, dove gli investigatori hanno recuperato una falce, un machete e cartucce di fucile.

Eli Swartzentruber, descritto come un transitorio di 37 anni, è stato arrestato martedì sera dopo essere fuggito dagli agenti nelle profondità del sistema sotterraneo, ha detto la polizia di Bloomington in un comunicato stampa.

Gruppi di ufficiali sono scesi per le strade della città, sono state dispiegate granate flash bang, telecamere speciali sono state utilizzate per perquisire le fogne ed è stato emesso un ordine di riparo sul posto per parti dell’Università dell’Indiana Bloomington.

La polizia ha pubblicato per la prima volta sui social media che stavano cercando un uomo barricato nel sistema fognario intorno alle 11:30 di martedì. Solo sei ore dopo la polizia ha annunciato che l’uomo era stato rimosso in sicurezza dal canale di scolo – dopo essere stato arrestato da un ufficiale cinofilo – e in custodia, intorno alle 17:30

La polizia di Bloomington ha condiviso mercoledì un’analisi degli eventi che hanno portato alla caccia all’uomo di martedì, dicendo che è iniziata con una chiamata ai servizi di emergenza sanitaria intorno alle 9:30 su un uomo che stava facendo oscillare un’asta d’acciaio contro diverse persone.

Accetta lanciata contro le persone; scappare nelle fogne

Sulla strada per il parco, gli agenti hanno ricevuto un rapporto secondo cui l’uomo era andato su un veicolo in un vicino parcheggio di Kroger, aveva recuperato un’accetta, era tornato dalle stesse persone nel parco e aveva lanciato loro l’accetta, ha detto la polizia.

Quando gli agenti sono arrivati, i testimoni hanno detto che l’uomo aveva lasciato l’area a piedi ed era stato visto dirigersi a sud sulla First Street, ha detto la polizia.

Gli agenti che lo stavano cercando hanno trovato abiti che sembravano corrispondere a quelli indossati dall’uomo appeso a una ringhiera lungo la First Street vicino a un’uscita molto grande di scarico della tempesta.

Gli agenti hanno urlato nella fogna, ordinando all’uomo di uscire. Ha urlato di rimando, affermando di essere armato di fucile, e ha minacciato di sparare agli agenti se lo avessero seguito dentro, ha detto la polizia.

Gli investigatori hanno identificato il sospetto come Swartzentruber, ricercato da due contee, afferma il comunicato stampa.

Nella contea di Daviess, aveva un mandato d’arresto in sospeso con l’accusa di percosse contro un funzionario della pubblica sicurezza, e l’ufficio dello sceriffo della contea di Monroe lo stava cercando con diverse accuse di reato dopo un incidente avvenuto martedì.

Telecamere speciali e flash di disturbo schierati

La polizia ha chiesto aiuto al Critical Incident Response Team del dipartimento, una squadra SWAT della polizia di stato dell’Indiana a causa della vasta area che doveva essere perquisita e ai dipendenti di Bloomington Utilities per fornire diagrammi del sistema di drenaggio delle tempeste.

Lo sforzo di ricerca multiagenzia ha richiesto ore, con attrezzature speciali utilizzate per ispezionare le fogne e agenti che rimuovevano i tombini dalle strade.

Mentre stavano rimuovendo un tombino, gli agenti hanno trovato una cartuccia di fucile non sparata sotto Smith Avenue che sembrava “appena caduta di recente”, ha detto la polizia.

I membri del Critical Incident Response Team hanno schierato dispositivi di deviazione del rumore-flash nelle fognature, creando forti scoppi, apparentemente per spostare l’uomo in una certa direzione.

Una telecamera dei servizi pubblici di Bloomington è stata anche installata nelle fognature nell’area di North Indiana Avenue e East 6th Street. Una volta che si trovava a 500 piedi nella fogna, gli agenti hanno visto un uomo che corrispondeva alla descrizione del sospetto sulla telecamera, che si crede si trovi nell’area sotto Kirkwood Avenue, ha detto la polizia.

Con quell’avvistamento, l’uomo ha detto che sarebbe uscito dalla fogna, ma ha invece distrutto la telecamera e ha cercato di fuggire ulteriormente nel sistema, hanno detto le autorità.

Fu allora che l’ufficiale K-9 di un soldato, Loki, fu schierato e arrestò il sospetto.

Swartzentruber è stato preso in custodia dai soldati e trovato con una fondina vuota su di lui.

È stato portato in un vicino ospedale per le cure, poi nella prigione della contea di Monroe, dove è stato incarcerato con l’accusa di tentata percosse con un’arma mortale e intimidazione, ha detto la polizia.

Cartucce, falce e machete trovati nelle fogne

Una ricerca nelle fogne non ha trovato un fucile o una pistola che Swartzentruber affermava di avere, ma gli investigatori hanno trovato diverse cartucce di fucile .30-60 non sparate, una falce a mano e un machete.

Proseguiranno le perquisizioni nelle fogne per individuare eventuali armi da fuoco.

Le indagini continuano e potrebbero essere in arrivo ulteriori accuse penali, ha detto la polizia.

Polizia del campus di Bloomington dell’Università dell’Indiana ha ordinato agli occupanti della Franklin Hall di ripararsi sul posto martedì pomeriggio dopo che è stato riferito che un soggetto armato era stato localizzato presso il canale di scolo vicino al campus.

La presidente dell’università Pamela Whitten ha ringraziato le agenzie di polizia locali e la polizia di stato per “aver mantenuto la nostra comunità al sicuro oggi e ogni giorno” dopo il caos.

“Le azioni che il nostro dipartimento di polizia dell’IU ha intrapreso oggi hanno mostrato il loro fermo impegno a dare la priorità alla sicurezza della nostra comunità di IU e siamo grati per il loro servizio”, ha detto in un dichiarazione.

Questo articolo è stato originariamente pubblicato su NBCNews.com