Lo stato aiuta a finanziare la creazione di un corridoio per la fauna selvatica di 14.000 acri nella contea del sud | Berkshire meridionali

 Lo stato aiuta a finanziare la creazione di un corridoio per la fauna selvatica di 14.000 acri nella contea del sud |  Berkshire meridionali

Qua e là intorno al New England, gli escursionisti si imbattono in remote colline che portano il nome “Mt. Fame,” un ritorno ai tempi difficili nei luoghi rurali.

C’è proprio un posto del genere al confine tra Monterey e Tyringham, nel sud della contea del Berkshire.

Anch’esso è lontano dalla vita moderna e le persone intendono mantenerlo tale.

Lo stato ha annunciato venerdì che assegnerà 1,25 milioni di dollari a un progetto per impedire lo sviluppo di 836 acri di terra nell’area. Poiché altre proprietà vicine sono già state conservate, l’impresa aiuterà a mantenere intatti gli habitat della fauna selvatica su larga scala, in particolare i corridoi che consentono agli animali di vagare.

Il Mt. Hunger Conservation Project, come viene chiamato, utilizzerà finanziamenti statali e privati ​​per mettere insieme quattro appezzamenti distinti che saranno per sempre al riparo dallo sviluppo.

Il progetto, alimentato da una sovvenzione dell’Ufficio esecutivo per l’energia e gli affari ambientali, prevede una partnership che coinvolga il Berkshire Natural Resources Council e i dipartimenti statali di conservazione e ricreazione e pesce e selvaggina.







Jenny Hansell

Jenny Hansell, presidente del Berkshire Natural Resources Council, afferma che un progetto di conservazione del territorio a Monterey e Tyringham è una delle più grandi iniziative recenti dell’organizzazione no profit. Questa settimana si è assicurata una sovvenzione statale di $ 1.250.000.




“Questo è un progetto incredibilmente importante e significativo”, ha affermato Jenny Hansell, presidente del consiglio no profit di Lenox. “Crea un’enorme quantità di connettività.”

L’area si trova al largo di Mount Hunger Road sul lato estremo est di Monterey ed è vicino a un tratto di 383 acri gestito dal Monterey Preservation Land Trust.

Il Dipartimento per la conservazione e la ricreazione acquisterà 242 acri nell’area colpita. Il consiglio locale acquisterà 594 acri in quattro appezzamenti, secondo le mappe fornite dall’Ufficio esecutivo per l’energia e gli affari ambientali.

Circa un quarto della superficie è classificato come “habitat principale”. L’intera area è elencata dallo stato come “paesaggio naturale critico”.

Il finanziamento statale, che richiede donazioni locali corrispondenti, segue mesi di lavoro da parte del consiglio ed è uno dei suoi più grandi sforzi recenti, ha affermato Hansell.

La capacità del progetto di bloccare i corridoi della fauna selvatica è vitale, ha affermato. “Ci sono molti habitat sensibili e importanti lì dentro.”

Il progetto Mt. Hunger costerà 2,9 milioni di dollari in tutto e creerà un corridoio di conservazione che consente alla fauna selvatica di muoversi in un’area di oltre 14.000 acri, secondo l’Ufficio esecutivo per l’energia e gli affari ambientali. Tre quarti degli 836 acri contengono specie rare o “comunità uniche”.

La sovvenzione è l’unica nel suo genere annunciata venerdì dallo Stato. A parte l’uso della fauna selvatica, i tratti da conservare amplieranno l’accesso del pubblico alla terra, anche per la caccia, ha affermato lo stato in una nota.

Il rappresentante statale William “Smitty” Pignatelli, D-Lenox, ha affermato venerdì che mentre alcune comunità resistono giustamente ai progetti statali che tolgono la proprietà dai registri fiscali, questa impresa ha ottenuto il sostegno locale.

“Trovare proprietà contigue è sempre molto importante”, ha detto dell’area da proteggere.

Hansell ha affermato che il Berkshire Natural Resources Council continuerà probabilmente a sollecitare donazioni per sostenere il progetto di conservazione, per aumentare le risorse già assegnate.

Sono coinvolte molteplici fonti di finanziamento, a causa delle dimensioni del progetto. “Questo è forse il più grande da un po’ di tempo”, ha detto.

L’acquisizione da parte di DCR di 242 acri si trova a ovest del centro di Tyringham e include terreni sia in quella città che a Monterey, mostrano le mappe. Quel tratto tocca i 12.000 acri di Beartown State Forest a sud-ovest.

Dei quattro tratti del Berkshire Natural Resources Council, uno, che misura 82 acri, confina con il lotto DCR a nord-est, vicino alle strade di Brace Hill e Gerusalemme.

Gli altri tre – 594 acri in tutto, in un unico blocco – si trovano al largo di Mount Hunger Road a Monterey, a nord della Route 23 e del lago Garfield. Misurano 269 acri, 193 acri e 50 acri.

Nelle dichiarazioni di venerdì, il governatore Charlie Baker e il tenente governatore Karyn Polito hanno affermato che l’investimento dello stato aiuta a garantire l’accesso del pubblico alla terra aperta. “Il crescente accesso alle risorse naturali dello spazio aperto in tutto il Commonwealth è cresciuto di importanza dall’inizio della pandemia di COVID-19”, ha affermato Polito.

.