La Camera approva il pacchetto di polizia e sicurezza pubblica, dando impulso ai democratici vulnerabili

La Camera approva il pacchetto di polizia e sicurezza pubblica, dando impulso ai democratici vulnerabili

WASHINGTON – Giovedì la Camera ha approvato un pacchetto di finanziamenti alla polizia e progetti di legge sulla sicurezza pubblica, una legislazione che aiuterà i democratici vulnerabili a smussare gli attacchi della campagna del GOP che vogliono “definanziare la polizia” e stanno ignorando l’aumento della criminalità.

Il pacchetto legislativo “ha chiarito che abbiamo le spalle delle forze dell’ordine … [that] dobbiamo investire, non definanziare, per proteggere le nostre comunità e proteggere i nostri ufficiali”, ha affermato il rappresentante moderato Josh Gottheimer, DN.J., che è stato preso di mira dai repubblicani questo autunno e ha negoziato il pacchetto con i massimi progressisti e i leader del Caucus nero del Congresso, ha detto a NBC News.

Rep. Josh Gottheimer (file John Minchillo / AP)

L’approvazione di quattro progetti di legge sulla polizia e sulla sicurezza è arrivata dopo alcuni drammi dell’ultimo minuto all’interno del partito all’inizio della giornata. Anche se il pacchetto era stato negoziato dal presidente del Progressive Caucus Pramila Jayapal, D-Wash., e dal rappresentante Ilhan Omar, D-Minn., altri a sinistra avevano minacciato di bocciare il dibattito sulla legislazione in sede di governo. Se avessero seguito, avrebbe fatto deragliare l’intero pacchetto e inflitto ai Democratici un colpo imbarazzante su una questione importante della campagna elettorale prima del midterm.

Dopo un ritardo di due ore, la regola è passata 216-215, ma non prima che una manciata di progressisti prendesse di mira il disegno di legge di Gottheimer che avrebbe fornito finanziamenti per piccoli dipartimenti di polizia. I progressisti hanno affermato di volere più misure di responsabilità della polizia in atto prima di inviare più denaro ai dipartimenti e si sono opposti al fatto che il disegno di legge Gottheimer non è stato sottoposto a una commissione della Camera prima che la leadership lo portasse in aula per un voto.

“Respingo fondamentalmente la tempistica del disegno di legge e voterò no sul disegno di legge Gottheimer”, ha detto prima della finale la rappresentante Ayanna Pressley, D-Mass., un membro della band progressista dei Democratici nota come “The Squad”. voti.

Tutti e quattro i progetti di legge sono stati scritti da democratici moderati in gare competitive questo novembre.

Il disegno di legge Gottheimer, che passò facilmente 360-64, fornirebbe sovvenzioni ai dipartimenti di polizia locali con meno di 125 ufficiali giurati. Un’altra misura, sponsorizzata dalla Rep. Katie Porter della California, ha superato 223-206; fornirebbe sovvenzioni per professionisti della salute mentale e altre risorse.

Gli altri due progetti di legge sono stati firmati dai membri del Congressional Black Caucus. Il primo, del rappresentante Steven Horsford del Nevada, ha superato il 220-207 e finanzierebbe organizzazioni senza scopo di lucro, comunitarie e religiose che lavorano per ridurre la criminalità. L’altro, del rappresentante della Florida Val Demings, che a novembre sta cercando di spodestare il senatore del GOP Marco Rubio, darebbe sovvenzioni alla polizia per aiutare a risolvere i crimini con armi da fuoco. Ha superato 250-178.

“Non siamo il partito ‘defund’, e quasi nessuno nel nostro partito crede al defunding”, ha affermato il leader della maggioranza Steny Hoyer, D-Md. “I repubblicani, ovviamente, non si preoccupano dei fatti, sanno che è una bugia. Finanziamo la polizia e loro no”.

Ma ha anche aggiunto: “Vogliamo prestazioni e responsabilità”.

L’accordo sul pacchetto di polizia è arrivato dopo mesi di difficili negoziati tra Gottheimer, co-presidente del Bipartisan Problem Solvers Caucus, e i leader del Congressional Black Caucus, tra cui il presidente Joyce Beatty, D-Ohio, il presidente del Democratic Caucus Hakeem Jeffries di New York, come così come Omar, un membro del Black Caucus che fa parte della Squad.

Omar, che rappresenta il distretto di Minneapolis dove George Floyd è stato ucciso dalla polizia nel 2020, ha affermato che questi progetti di legge “creano un percorso affinché le nostre comunità siano al sicuro e si sentano al sicuro”.

“Siamo orgogliosi del lavoro che siamo stati in grado di fare qui collettivamente come Democratici con ideologie diverse”, ha detto ai giornalisti. “E penso che questo sia l’inizio di un processo, si spera, in cui possiamo continuare a impegnarci”.

Ma non è chiaro cosa accada al pacchetto ora. Sebbene vi sia il sostegno del Senato per alcuni dei progetti di legge approvati dalla Camera, il leader della maggioranza Chuck Schumer, DNY, non ha in programma di portare in aula un pacchetto di polizia prima delle elezioni di medio termine dell’8 novembre.

“Se potessimo controllare il Senato, le cose sembrerebbero molto diverse”, ha detto Jayapal.

Questo articolo è stato originariamente pubblicato su NBCNews.com