Il Brasile è favorevole alla rimozione del capo della banca scelto da Trump per l’indagine etica

Il Brasile è favorevole alla rimozione del capo della banca scelto da Trump per l'indagine etica

(Bloomberg) — Il Brasile, il secondo maggiore azionista della Banca interamericana di sviluppo, sostiene la rimozione del presidente del prestatore nel mezzo di un’indagine etica sul suo ruolo, secondo un alto funzionario governativo della nazione sudamericana.

I più letti da Bloomberg

L’amministrazione del presidente Jair Bolsonaro ritiene che Mauricio Claver-Carone dell’IDB non sia in grado di continuare a guidare la banca con sede a Washington dopo che l’indagine ha evidenziato una presunta relazione romantica con un subordinato e apparenti violazioni delle regole della banca, ha detto il funzionario, chiedendo di non essere identificato perché la posizione del governo non è pubblica.

Il governo brasiliano, che detiene una partecipazione dell’11,4% nella banca e insieme a Stati Uniti e Argentina costituiscono quasi il 53% del suo potere di voto, si aspetta una risoluzione del caso non appena Claver-Carone perderà il sostegno interno, secondo la persona . Affinché Claver-Carone venga rimosso, i paesi che cercano la sua cacciata avrebbero bisogno della maggioranza semplice delle azioni di voto.

La decisione finale sarebbe presa dal consiglio di amministrazione, per lo più ministri delle finanze dei governi a cui riferiscono i direttori esecutivi del consiglio, sebbene ci si aspetta che appoggino la raccomandazione del consiglio di amministrazione.

Il ministero dell’Economia brasiliano, che sovrintende ai rapporti con l’IDB, ha rifiutato di commentare, così come l’ufficio stampa dell’IDB stesso.

La nomina di Claver-Carone, ex funzionario dell’amministrazione Trump, alla guida della banca di sviluppo focalizzata sull’America Latina ha aperto una spaccatura tra gli Stati Uniti e la regione nel 2020. È stato il primo cittadino statunitense a guidare un’istituzione tradizionalmente presieduta da un latino Americana sin dalla sua creazione nel 1959.

Mentre il Brasile all’epoca sosteneva la sua candidatura come parte di un accordo Bolsonaro-Trump, il rapporto tra Claver-Carone e il ministro dell’Economia Paulo Guedes è stato roccioso, con scontri sui rappresentanti brasiliani alla banca, ha detto la persona.

Claver-Carone avrebbe dovuto rivolgersi al consiglio della banca giovedì per rispondere alle accuse in una sessione con i direttori esecutivi dell’istituto, secondo quanto riportato in precedenza da Bloomberg News.

Per saperne di più: il capo della banca latinoamericana scelto da Trump per rivolgersi al consiglio di indagine

L’ex alto consigliere del Tesoro, rappresentante del Fondo monetario internazionale e conduttore radiofonico satellitare di politica estera di Miami ha organizzato una difesa aggressiva per mantenere il suo lavoro. In una dichiarazione pubblicata martedì sul sito web dell’IDB, Claver-Carone ha affermato di aver collaborato pienamente alle indagini e ha affermato che “non conferma le accuse false e anonime che sono state avanzate contro di me o il personale dell’IDB dalla stampa”.

Ha affermato che l’indagine stessa ha violato le regole dell’IDB perché lui e altri membri dello staff dell’IDB non hanno avuto la possibilità di “esaminare il rapporto investigativo finale, rispondere alle sue conclusioni o correggere le imprecisioni”.

L’indagine ha trovato prove – supportate da analisi della calligrafia, documenti di divorzio e dichiarazioni degli intervistati – a sostegno della conclusione che la coppia aveva una relazione romantica prima di entrare a far parte dell’IDB con sede a Washington alla fine del 2020 “e che la relazione potrebbe essere continuata durante la loro impiego presso la banca”, secondo il rapporto del 19 settembre preparato dallo studio legale Davis Polk & Wardwell LLP sotto la direzione del consiglio di amministrazione dell’IDB.

L’indagine ha anche scoperto che Claver-Carone ha intrapreso un’azione per l’occupazione a beneficio dell’aiutante, aumentando il suo stipendio due volte in meno di un anno per un aumento cumulativo del 46% a oltre $ 400.000.

Il rapporto non è stato reso pubblico ma è stato visto da Bloomberg.

Né Claver-Carone né l’aiutante hanno collaborato pienamente con l’indagine, secondo il rapporto. Claver-Carone nelle interviste con Davis Polk nelle ultime settimane ha negato di aver mai avuto una relazione romantica con l’aiutante, che ha rifiutato di essere intervistato per le indagini, secondo il rapporto. La persona non ha risposto alle richieste di commento.

Per saperne di più: Il capo della banca per lo sviluppo dell’America Latina denuncia le accuse personali

Nei commenti a Bloomberg, Claver-Carone ha affermato di essere stato intervistato dagli investigatori per più di sette ore e di aver risposto a molte delle loro richieste di informazioni.

Ha detto che l’indagine non gli ha fornito un giusto processo. “L’assenza di equità di base mostra che questo processo è stato puramente politico”, ha affermato.

Davis Polk non ha risposto alle richieste di commento.

L’IDB, che è strategico per l’influenza degli Stati Uniti in America Latina, lo scorso anno ha prestato 23,5 miliardi di dollari, concentrandosi sul rilancio delle economie e sull’offerta di linee di credito per l’acquisto di vaccini Covid-19 per una regione che è stata una delle più duramente colpite a livello globale dalla pandemia. Le nazioni hanno vissuto una delle peggiori contrazioni economiche della loro storia nel 2020, con milioni di persone che hanno perso il lavoro o sono cadute in povertà.

(Aggiornamenti con dettagli su voti e indagini e commenti di Claver-Carone a partire dal quarto paragrafo.)

I più letti da Bloomberg Businessweek

©2022 Bloomberg LP