I funzionari della fauna selvatica rilasciano i dettagli del controverso piano per ripulire l’area selvaggia: Tennessee Lookout

I funzionari della fauna selvatica rilasciano i dettagli del controverso piano per ripulire l'area selvaggia: Tennessee Lookout

I funzionari della Tennessee Wildlife Resources Agency hanno rilasciato i dettagli di un controverso piano per ripulire migliaia di acri di foresta in una popolare destinazione di caccia e ricreazione di proprietà pubblica nella contea di White.

Circa 2.000 acri nella Bridgestone Firestone Centennial Wilderness Area nella contea di White, situata a metà strada tra Nashville e Knoxville, saranno bonificati in fasi nei prossimi tre anni per creare un habitat erboso per la quaglia bobwhite settentrionale, un uccello selvatico la cui popolazione è precipitata Tennessee negli ultimi decenni. Un processo di gara per le aziende per l’acquisto dei diritti per la raccolta degli alberi inizierà il mese prossimo, secondo il piano TWRA presentato in una riunione del consiglio a dicembre.

Il piano della TWRA ha galvanizzato i funzionari locali nell’opposizione alla bonifica di un’area che è stata a lungo una natura selvaggia incontaminata e un vantaggio economico per le imprese locali che si rivolgono a turisti, escursionisti, kayakisti e altri visitatori che soggiornano negli Airbnb locali, visitano le caffetterie locali e riempiono caricare le loro auto alle stazioni di servizio locali.

Il White County Board of Commissioners, l’organo di governo della contea, il 20 dicembre ha votato all’unanimità a favore di una risoluzione che esortava i funzionari statali e i rappresentanti eletti a “fermare il taglio”.

E in una lettera di dicembre al governatore Bill Lee, il dirigente della contea di White Denny Robinson ha esposto le loro ragioni:

“Quando la terra di Bridgestone è stata donata allo stato nel 1998, sia i cittadini che la dirigenza sono stati indotti a credere che la proprietà sarebbe rimasta come un deserto”, ha scritto Robinson. “Quando la terra viene trasferita allo stato, le contee perdono la capacità di far leva sulle tasse sulla proprietà. Ci sforziamo di fare la differenza attraverso l’imposta sulle vendite per turisti.

“Il piano della TWRA degraderà l’ingresso alla migliore attrazione turistica della nostra contea, ed è in netto contrasto con la conservazione promessa al cittadino negli anni Novanta e contraddice l’annuncio del Tennessee del settembre 2021 della loro intenzione di “sfruttare le terre statali per il turismo nelle zone rurali e in difficoltà”. contee.’”

Una mappa di dicembre 2021 mostra i piani per la raccolta di 2000 acri di legname nella Bridgestone Firestone Centennial Wilderness Area

La terra è stata ceduta allo stato dalla Bridgestone Corporation con sede a Nashville con determinati vincoli, incluso il suo mantenimento come area selvaggia. La Tennessee Wildlife Federation è stata nominata un custode di terze parti, per garantire che lo stato rispettasse le condizioni del regalo. All’inizio di dicembre, i funzionari della Tennessee Wildlife Federation hanno affermato di aver concluso che il piano della TWRA soddisfaceva queste condizioni, poiché il suo obiettivo era creare “habitat essenziale per molte specie in tutto il Tennessee”.

Funzionari della contea di White, gruppi ambientalisti e cacciatori locali, tuttavia, hanno indicato altre aree adiacenti per potenziali habitat che non avrebbero comportato il taglio di alberi di latifoglie.

“TWRA sostiene che lo sforzo è quello di creare l’habitat delle quaglie”, ha affermato Robinson, il dirigente della contea. “Se l’habitat delle quaglie è l’obiettivo, ci sono migliaia di acri disponibili per realizzare quest’area senza delimitare il cuore dell’area”.

I piani per il disboscamento nella Bridgestone Firestone Centennial Wilderness Area sono stati divulgati per la prima volta l’estate scorsa sotto forma di una mappa TWRA interna che mostrava 2.000 acri contrassegnati per la deforestazione nella contea di White, in un’area adiacente al Fall Creek Falls State Park e all’area naturale dello stato di Virgin Falls — al fine di stabilire l’habitat per la quaglia bobwhite settentrionale, l’uccello ufficiale del Tennessee che prospera nelle savane con radi chiome degli alberi.

La mappa trapelata è circolata rapidamente tra cacciatori locali, escursionisti e leader civici nella contea di White, che hanno espresso indignazione per il fatto che una natura selvaggia incontaminata che resiste da generazioni, anche prima che fosse donata allo stato, fosse stata tagliata senza input o avviso pubblico.

I tronchi d’albero nella Bridgestone Firestone Centennial Wilderness Area a Sparta sono stati contrassegnati per il taglio netto, nonostante l’opposizione locale. Foto: Giovanni Partipilo

In una riunione pubblica convocata frettolosamente in ottobre, i funzionari della TWRA hanno descritto la mappa trapelata come una mappa concettuale distribuita inavvertitamente durante una gita con i membri di Quail Forever, un gruppo di restauro delle quaglie orientato principalmente ai cacciatori di uccelli di piccola taglia.

TWRA ha mostrato una nuova mappa ai partecipanti solo in piedi all’incontro pubblico che ha delineato i piani per liberare 230 acri nella sua prima fase di ripristino dell’habitat delle quaglie. I funzionari dell’epoca non hanno approfondito se sarebbero stati tagliati più acri.

L’ultima mappa TWRA, come la mappa trapelata, mostra che sono previsti poco più di 2.000 acri per la raccolta nell’area selvaggia.

Circa il 5% di tutta la terra nel Tennessee è di proprietà o gestita da TWRA.

“Se vogliamo avere un impatto positivo sulla fauna selvatica, dobbiamo fare tutto il possibile per gestire quell’habitat a beneficio di più specie selvatiche nella terra che abbiamo sotto il nostro controllo”, Brandon Wear, Regional Wildlife Program Manager della TWRA, ha detto nel rilasciare i piani dell’agenzia.