Dai un’occhiata a 7 splendide foto di animali selvatici nel loro ambiente innaturale: il mondo urbano

Dai un'occhiata a 7 splendide foto di animali selvatici nel loro ambiente innaturale: il mondo urbano

Vedere un animale in una strada deserta nel cuore della notte può essere sia inquietante che in grado di affermare la vita.

Soprattutto durante la pandemia, gli abitanti delle città sono rimasti scioccati nel vedere animali incoraggiati vagare per le strade deserte degli spazi urbani chiusi.

Cervi a Parigi, capre per le strade di Llandudno in Galles e persino un puma che percorre le strade di Santiago, in Cile, ha catturato l’immaginazione del pubblico che era intrappolato a casa con nient’altro da fare che scorrere i social media.

Ebbene, l’arte della fotografia naturalistica urbana è ora oggetto di un nuovo concorso ospitato da Picfair.

Gli Urban Wildlife Photography Awards hanno ricevuto 6.000 candidature da fotografi dilettanti e professionisti e hanno presentato piccioni, volpi, lucertole e scoiattoli che si godevano il paesaggio urbano da Melbourne a Messico.

La categoria “Vita notturna” ha visto un topo emergere da una fogna cittadina in Messico prendere il primo premio, mentre un fenicottero in Italia vinto in ‘Daylight’.

In una votazione pubblica che ha avuto luogo sui social media, l’immagine di un procione in un burrone vicino a una stazione della metropolitana nella categoria “Fancy Seeing You Here”.

Nel frattempo, l’opera vincitrice assoluta, di un fotografo amatoriale che lavora nel marketing digitale, ha mostrato una coppia di coyote in una strada a Ontario.

“Pensavo che fosse la mia macchina ad aver attirato la loro attenzione mentre svoltavo l’angolo, e forse era successo all’inizio, ma mentre abbassavo il finestrino ho sentito che era un altro gruppo di coyote ululanti che aveva suscitato il loro interesse”, dice il vincitore , Andrea Interisano.

“Ho parcheggiato, spento il motore e sono andato freneticamente a lavorare con la fotocamera… tuttavia, nella fretta di quel momento sono stato presto costretto a mettere giù la fotocamera e immergermi nella scena”.

Vincitore di “Nightlife”: Life Beyond the Sewer di Austin Montero

“La pandemia mi ha costretto a rimanere in una piccola città negli ultimi due anni. Questo mi ha portato a trovare diversi animali utilizzando diverse parti della nostra città. Si riparano sotto i ponti, si muovono attraverso gli acquedotti o nidificano lungo le strade. Ma di solito non ce ne accorgiamo”, dice il fotografo.

Vincitore di ‘Daylight’: Window to the Salt Pan di Mano Aliczki

“Questo parco nazionale in Sardegna ospita una delle più grandi colonie di fenicotteri dell’isola e consente la fotografia di fenicotteri con la città e gli impianti di evaporazione del sale ormai abbandonati come sfondo, creando interessanti opportunità compositive. Sono riuscito a cogliere l’attimo in cui un fenicottero che mangiava è entrato in una struttura di legno in un argine su una salina”, dice Aliczki.

Vincitore di “Fancy Seeing You Here”: Trash Panda di Jill Finney

“Ho sognato di fotografare la fauna selvatica sin da quando ero un ragazzino e ho iniziato a fotografare seriamente solo all’età di quasi 50 anni, durante il lockdown covid quando ho deciso che era ora di realizzare i miei sogni di Natgeo, anche se c’erano solo scoiattoli in nel cortile,” spiega Finney.

Secondo classificato: Illuminato da Oliver Schultz

“Stavo tornando da Victoria Station in una fredda sera inglese e l’ora del crepuscolo stava svanendo. C’era una brezza gelida che fendeva l’aria e mentre mi guardavo intorno, ho visto un piccione solitario rannicchiato contro una luce calda, che aspettava solo che passasse la notte”, dice Schultz

Secondo classificato: Urban Fox di Jenny-Louise Read

“Sono uscito per scattare questa foto perché le volpi, sebbene comuni nella maggior parte del mio paese, si vedono raramente qui. Soprattutto per me, silenziosi cacciatori di fantasmi nella notte! Volevo catturare l’aspetto sgangherato della strada e la personalità sfuggente delle mie volpi locali. Sono un fotografo disabile con un braccio, quindi il mio obiettivo attraverso la mia fotografia è A) creare foto straordinarie delle creature più magiche del nostro mondo e B) mostrare al mondo che essere disabile non significa che non sia in grado! “

Secondo classificato: Calcio di Cheryl Rogers

Foto di un uccello Brolga nativo australiano

Visualizza la galleria completa dei finalisti e dei vincitori su Picfair qui. Tutti i profitti Picfair sulle vendite di stampe andranno all’organizzazione no-profit per la conservazione globale Re:Wil.

.