Mercoledì della fauna selvatica: cardellino americano

Mercoledì della fauna selvatica: cardellino americano

Durante una recente presentazione di uccelli vivi al Nature Day Campers al Chippewa Nature Center, Barb e Joe Rogers della Wildlife Rescue Association hanno chiesto ai bambini di nominare il loro uccello preferito.

Uno dei preferiti era il cardellino americano, un uccellino luminoso come una macchia di sole in estate. Se questo fosse un uccello della foresta pluviale, sarebbe estremamente popolare per i suoi colori brillanti di nero e giallo e il suo atteggiamento allegro.

Il cardellino americano è abbastanza comune nel Michigan. I maschi si distinguono come un faro in giallo brillante, accentati con ali e cappuccio neri. Le tonalità brillanti fungono da esca per i predatori. La femmina ha colori più tranquilli, che la aiutano a nascondersi mentre cova le uova o riscalda i suoi piccoli. È di un giallo grigio oliva e può sembrare scomparire nella vegetazione.

Il cardellino americano mangia alcune bacche e insetti, ma la sua dieta consiste principalmente di semi; gli adulti nutrono persino i nidiacei con semi rigurgitati. Sono facilmente attratti dalle stazioni di alimentazione, preferendo semi di girasole e semi di cardo. Si nutriranno anche di molti altri semi, compresi quelli di verga d’oro, aster, bardana, dente di leone, cicoria e capolini di fiori da giardino come zinnie, coreopsis, cosmo e lattuga.

Questi uccellini luminosi nidificano alla fine dell’estate, di solito ad agosto, quando pochissimi altri uccelli nidificano e i semi sono abbondanti. Il nido è una piccola struttura a forma di coppa rivestita con piumino di cardo o altri materiali morbidi. Il nido è così ben fatto che può trattenere l’acqua; l’adulto che si prende cura del nido deve essere sempre presente sul nido durante un temporale per mantenere i piccoli all’asciutto. Gli uccellini, che sembrano un peluche giallo sfocato, lasciano il nido entro settembre e seguono i genitori per imparare i modi del cardellino.

Joe Rogers ha osservato come, se cammina tranquillamente, una famiglia di cardellini americani gli permetterà di avvicinarsi a distanza ravvicinata.

“Trovare un nido di questi uccellini è un piacere, ma più guardavo un nido di cardellino, più mi rendevo conto che non avrei mai potuto realizzare l’ingegneria di alta qualità che è stata necessaria per la creazione di questa casa”, ha detto Joe.

Oltre ai suoi colori vivaci, il richiamo del cardellino americano è tra i richiami degli uccelli preferiti da molte persone. Sono stati conosciuti per cinguettare alle persone che camminano attraverso le foreste o ai compagni di uccelli, suonando come “per-chick-o-ree”.

Interi stormi di cardellini, noti anche come canarini selvatici, piomberanno su campi, frutteti e uno dei loro habitat preferiti, la palude arbustiva. Volando in un volo ondulato, questi stormi misti che spesso contengono altri piccoli uccelli si stabiliranno poi sulle piante alimentari preferite.

Con l’avvicinarsi dell’inverno, molti degli uccelli dai colori vivaci migrano verso climi più caldi. Tuttavia, i cardellini americani rimangono nel Michigan tutto l’inverno e continuano a presentarsi alle mangiatoie.

Tuttavia, i maschi muteranno per cambiare il loro mantello in un colore oliva scuro con ali scure, assomigliando così più a femmine di cardellino. I cardellini in inverno possono essere facilmente scambiati per passeri.

Il cardellino è considerato un simbolo di ottimismo, secondo Barb Rogers, e ha molti altri collegamenti con le rappresentazioni di felicità, entusiasmo, energia e gioia.

“Come con molti uccelli, sicuramente suscitano un momento di gioia nelle nostre vite”, ha detto Barb. “Ringraziamo i giovani campeggiatori del CNC Nature Day per aver scelto un uccello così bello come ‘uccello preferito'”.

Nel Michigan, i birdwatcher possono essere in grado di vedere fino a otto diversi tipi di fringuelli; il cardellino americano può portare a conoscere molti altri fringuelli in futuro.

Wildlife Recovery Association è un’organizzazione di beneficenza 501 (c) 3 dedicata all’istruzione, alla riabilitazione e alla ricerca a beneficio della fauna selvatica e alla gestione di un santuario per proteggere le specie rare e sensibili. Per donare per aiutare questi magnifici animali, visita il sito wildliferecovery.org o scrivi a Wildlife Recovery Association, 531 S. Coleman Road, Shepherd, MI 48883.