In che modo la decisione del governatore Fla DeSantis di inviare migranti negli stati blu potrebbe aiutare una resa dei conti del 2024 con Trump

In che modo la decisione del governatore Fla DeSantis di inviare migranti negli stati blu potrebbe aiutare una resa dei conti del 2024 con Trump

Il governatore della Florida Ron DeSantis ha recentemente inviato aerei pieni di migranti a Martha’s Vineyard, ma il suo vero obiettivo potrebbe essere il 2024.

Il momento della sua recente manovra politica arriva quando i repubblicani hanno bisogno di motivare i loro elettori alle urne a metà mandato, dopo aver perso terreno a causa dei democratici sulla questione dell’aborto, e anche mentre DeSantis scavalca il passato l’ex presidente Donald Trump come il miglior candidato presidenziale del GOP in Florida.

Se DeSantis e Trump fossero entrambi al ballottaggio presidenziale in Florida, DeSantis vincerebbe tra gli elettori repubblicani nel Sunshine State, secondo l’ultimo sondaggio USA TODAY/Suffolk University. Il sondaggio ha mostrato un’oscillazione di 8 punti a favore del governatore rispetto al precedente di gennaio, anche se nessuno dei due ha dichiarato la propria candidatura per una corsa presidenziale.

Poiché DeSantis ottiene più attenzione da parte dei media, aumenta la sua preferenza tra gli elettori e guida su una questione di immigrazione da cui Trump ha lanciato una campagna di successo nel 2016, potrebbe essere l’inizio di “una resa dei conti” tra il governatore e l’ex presidente, secondo Charles Zelden, uno storico e professore di scienze politiche alla Nova Southeastern University di Fort Lauderdale.

“DeSantis sta facendo tutto questo fuori dallo stato. Non si tratta della corsa al governatore. Riguarda quasi interamente il 2024”, ha detto.

Il governatore della Florida Ron DeSantis il 24 agosto 2022 a Tampa, in Florida.

DeSantis, Trump e l’immigrazione

Proprio come Trump è stato un re nelle primarie repubblicane quest’anno, ha anche aiutato DeSantis a scalare la scala politica. Trump ha approvato DeSantis nel 2018, portandolo alla nomina del più noto e finanziato Commissario per l’agricoltura Adam Putnam, uno dei preferiti dell’establishment. DeSantis ha quindi sconfitto di poco i Democratici Andrew Gillum alle elezioni generali.

Ma ora l’insegnante potrebbe essere battuto dallo studente.

Trump è stato il volto del Partito Repubblicano e ha posseduto l’immigrazione e la sicurezza delle frontiere da quando è sceso dalla scala mobile d’oro alla Trump Tower il 16 giugno 2015 per annunciare la sua candidatura alla presidenza e ha accusato il Messico di aver inviato “stupratori” negli Stati Uniti

Ora, DeSantis sta diventando un eroe nel partito per aver inviato due aerei pieni di migranti venezuelani il 14 settembre a Martha’s Vineyard, un’elegante meta di vacanza nel Massachusetts frequentata dai democratici, inclusi gli ex presidenti Bill Clinton e Barack Obama.

“Potrebbero esserci più voli. Potrebbero esserci autobus”, ha detto il governatore durante una conferenza stampa venerdì a Daytona Beach, in Florida.

L'ex presidente Donald Trump parla a una manifestazione elettorale a Youngstown, Ohio, il 17 settembre 2022.

L’ex presidente Donald Trump parla a una manifestazione elettorale a Youngstown, Ohio, il 17 settembre 2022.

Le sue parole sono state accolte con applausi in Florida, dove DeSantis ha molto supporto e segnala agli analisti che le sue mosse di migranti riguardano meno il 2022 e più il 2024.

“La mossa dei migranti non è qualcosa che vedremmo se riguardasse esclusivamente gli elettori in Florida”, ha affermato Sean Freeder, assistente professore di scienze politiche presso l’Università della Florida settentrionale a Jacksonville. “Dato che la Florida ha un’alta popolazione venezuelana, se non altro, questo sta attirando un’attenzione inutile”.

Trump ha vinto la Florida in parte grazie al suo sostegno tra i cubani di Miami e il voto ispanico è sempre importante in Florida. Se DeSantis fosse preoccupato per la Florida, non farebbe queste mosse, ha detto Freeder.

“Ho letto questo mentre DeSantis vede i sondaggi che lo mostrano da 6 a 9 punti contro (l’ex governatore Charlie) Crist, e pensa di avere il vantaggio in denaro e i suoi sondaggi sembrano buoni. È sulla buona strada per essere rieletto e sta usando questo tempo per fare un nome nazionale”, ha detto. “Sta battendo Trump”.

‘Mi sento semplicemente fuorviato’: I migranti volati a Martha’s Vineyard parlano; DeSantis promette di continuare a ricollocare i migranti

Come DeSantis è andato avanti, Trump è rimasto indietro

Quando Trump era presidente, parlava del trasporto di migranti dagli stati rossi agli stati blu.

“DeSantis lo sta effettivamente facendo”, ha detto Freeder. “Mentre Trump continua il suo contenzioso del 2020, DeSantis sta portando a termine le cose”.

Quel contrasto sta aiutando DeSantis ad andare avanti e facendo rimanere indietro Trump, ha detto.

DeSantis sta uscendo da una grande corsa legislativa, in cui ha affrontato la Disney, il “wokeism” ed è diventato un campione per i genitori conservatori che volevano più voce in capitolo nel curriculum scolastico.

Nel frattempo, Trump è stato coinvolto in molteplici lotte legali.

Anche se molti È improbabile che i repubblicani della Florida siano influenzati da Trump a causa della ricerca di Mar-a-Lago, lo vedono come qualcuno con un sacco di “bagaglio politico”, ha detto Freeder.

DeSantis è probabilmente diventato il favorito perché sembra un vincitore, ha detto.

“Va solo a dimostrare che Trump è vulnerabile con tutti i suoi problemi legali”, ha detto Zelden. “E non sappiamo con certezza se DeSantis si candiderà alla presidenza, ma sicuramente si comporta così”.

I guai di Trump: Le indagini possono aiutare politicamente Donald Trump e ciò potrebbe danneggiare il Partito Repubblicano

Immigrazione e 2024

DeSantis non si limita solo alla Florida, al Texas e agli stati rossi. Ha fatto una campagna per i repubblicani negli stati del campo di battaglia.

Di recente, si è fermato in Pennsylvania per parlare di Doug Mastriano, un candidato a governatore sostenuto da Trump.

Ma DeSantis ha trascorso la maggior parte del suo discorso del 19 agosto a Pittsburgh propagandando i propri successi, incluso il modo in cui ha combattuto contro le linee guida federali COVID.

“Non stai investendo questo governatore. Sto rispondendo a pugni”, ha detto.

Lo stop è stato un altro esempio di DeSantis che si è rivolto a un pubblico repubblicano nazionale, secondo Terry Madonna, analista politico della Millersville University che ha decenni di esperienza nel sondare gli elettori della Pennsylvania.

“Non si tratta delle elezioni in Florida. Si tratta delle elezioni presidenziali”, ha detto.

E Madonna pensa che l’immigrazione stia aumentando in termini di importanza e potrebbe essere una delle prime tre o quattro questioni nelle elezioni del 2024, anche se fa attenzione a notare che i venti politici possono sempre cambiare rapidamente.

La situazione al confine è più intensa oggi di quanto non fosse quando Trump ha vinto la Pennsylvania nel 2016 con 40.000 voti con le sue promesse di rally del “muro”.

Finora quest’anno, un record di 2 milioni di migranti ha attraversato il confine degli Stati Uniti, secondo la US Customs and Border Protection.

“L’importanza di questo problema sarà molto maggiore nel 2024 se il Congresso e il presidente Biden non se ne occuperanno a livello nazionale”, ha detto Madonna.

Migranti in movimento: I viaggi in autobus gratuiti per i migranti verso Washington, New York e Chicago iniziano nella città di confine del Texas

Candy Woodall è una giornalista del Congresso per USA TODAY. Può essere raggiunta all’indirizzo cwoodall@usatoday.com o su Twitter all’indirizzo @candynotcandace.

Questo articolo è apparso originariamente su USA TODAY: L’invio di migranti al nord potrebbe aiutare DeSantis nel 2024 contro Trump