Il GOP colpisce duramente il governatore del Kansas sugli atleti trans, il suo nuovo annuncio

Il GOP colpisce duramente il governatore del Kansas sugli atleti trans, il suo nuovo annuncio

TOPEKA, Kan. (AP) — Il governatore democratico del Kansas ha lanciato mercoledì un nuovo spot televisivo in cui afferma che gli uomini non appartengono agli sport femminili. È una mossa che cerca di smussare gli attacchi repubblicani nei suoi confronti per aver posto il veto a due proposte di vietare gli atleti transgender dalle scuole femminili e femminili e dagli sport universitari.

Il governatore Laura Kelly non entra nei dettagli sulla sua posizione nell’annuncio di 30 secondi, che è il primo ad affrontare ciò che i repubblicani vedono come una questione educativa chiave che danneggia Kelly durante una corsa alla rielezione ravvicinata. La sua campagna in seguito ha affermato che Kelly crede che le decisioni sugli atleti transgender dovrebbero essere prese da scuole, medici, famiglie e funzionari locali e che i due progetti di legge a cui ha posto il veto avrebbero “creato nuovi mandati governativi non necessari”.

Lo sfidante del GOP Derek Schmidt, il procuratore generale dello stato per tre mandati, ha twittato che Kelly sta mentendo sul suo record e mercoledì la Republican Governors Association ha pubblicato un annuncio digitale in cui evidenziava i veti di Kelly. Altri repubblicani hanno affermato che Kelly sta cercando di nascondere una posizione impopolare e liberale.

Ma i Democratici hanno detto che gli elettori del partito avrebbero capito l’annuncio come se affermasse che il problema non riguarda gli uomini che praticano sport femminili perché le donne trans sono donne.

“Gli uomini non praticano gli sport femminili. Questa è la tattica spaventosa dell’estrema destra”, ha affermato Tom Witt, direttore esecutivo di Equality Kansas, il principale gruppo statale per i diritti LGBTQ. “Quello di cui stiamo parlando in questa situazione sono le scolaresche in giochi competitivi con i loro coetanei a scuola, e la nostra posizione è che le ragazze trans sono ragazze; i ragazzi trans sono ragazzi.

Nell’annuncio, Kelly guarda nella telecamera e dice: “Naturalmente gli uomini non dovrebbero praticare sport per ragazze. OK, siamo tutti d’accordo su questo”, prima di criticare Schmidt sui problemi di finanziamento della scuola.

La sua campagna ha lanciato l’annuncio dopo che un annuncio della Republican Governors Association presentava un nuotatore collegiale che criticava Kelly. Ciò ha fatto seguito ad altri quattro annunci in cui la RGA ha sollevato la questione e Schmidt ha affermato nel suo spot televisivo più recente che Kelly è allineato con i gruppi che spingono “l’agenda transgender”.

La nuotatrice presente nell’ultimo annuncio RGA, Riley Gaines, laureata all’Università del Kentucky, ha dichiarato in un’intervista telefonica di essere rimasta sorpresa dall’annuncio di Kelly perché “Non è in linea con tutto ciò che ha detto finora”.

Tim Shallenburger, ex tesoriere di stato e presidente del Partito Repubblicano del Kansas, ha affermato che Kelly ha dovuto affrontare la questione perché è importante per molti elettori. Ha definito l’ultimo annuncio di Kelly “piuttosto furbo”, aggiungendo che sta “cercando di catturare i repubblicani”.

Joan Wagnon, ex sindaco di Topeka e presidente del Partito Democratico del Kansas, si è chiesto se la posizione di Schmidt giocherà bene con i repubblicani moderati. Ma Wagnon ha anche detto che, se fosse stata la candidata, non è sicura che avrebbe fatto l’annuncio.

“Se vieni risucchiato da quel tipo di risposte tit per tat, offusca il tuo messaggio”, ha detto.

Kelly è l’unico governatore democratico in corsa per la rielezione quest’anno, in uno stato che l’ex presidente Donald Trump ha portato avanti nel 2020. Questo la rende un grande obiettivo per il GOP nazionale. Ma i democratici sono stati incoraggiati ad agosto, quando gli elettori del Kansas hanno respinto con decisione una proposta di emendamento alla costituzione statale che avrebbe consentito alla legislatura statale controllata dai repubblicani di limitare o vietare notevolmente l’aborto. Kelly si è opposto alla misura, mentre Schmidt l’ha appoggiata.

Tuttavia, i repubblicani vedono un’opportunità per attingere alle frustrazioni dei genitori suburbani per le restrizioni scolastiche legate al coronavirus e per ciò che viene insegnato su razzismo, genere e sessualità. Sono stati incoraggiati dalla vittoria del repubblicano Glenn Youngkin nella corsa al governatore del 2021 nella Virginia normalmente blu dopo aver reso i diritti dei genitori all’istruzione una questione chiave.

Youngkin e Schmidt avrebbero dovuto fare una campagna insieme giovedì nell’area di Kansas City, dopo una manifestazione domenicale con il governatore della Florida Ron DeSantis, un repubblicano che ha promosso iniziative educative conservatrici.

E i repubblicani negli Stati Uniti hanno inquadrato le restrizioni sugli atleti transgender per mantenere la competizione equa e preservare le opportunità per ragazze e donne, sebbene ci siano relativamente pochi atleti transgender.

Diversi sondaggi di quest’anno mostrano che la maggioranza degli americani si oppone agli atleti transgender che gareggiano negli sport femminili e femminili, incluso un sondaggio NPR/Ipsos di giugno che ha mostrato che circa due terzi degli adulti statunitensi sono contrari a consentire agli studenti transgender di competere su donne e ragazze squadre sportive. Un sondaggio del Washington Post/Università del Maryland di maggio ha mostrato che solo 3 su 10 hanno affermato che le donne o le ragazze transgender dovrebbero essere autorizzate a competere.

La senatrice di stato Renee Erickson, repubblicana di Wichita e principale sponsor delle due misure, ha detto di Kelly: “Deve fare perno e tornare sui suoi due veti, e non credo che Kansans lo comprerà, francamente. “

Compresi Florida e Texas, 18 stati guidati dal GOP hanno leggi che vietano agli atleti transgender di partecipare a sport giovanili, secondo il Movement Advancement Project, un think tank del Colorado che promuove i diritti LGBTQ. Nella dichiarazione della campagna di Kelly mercoledì, la portavoce Lauren Fitzgerald ha notato che i governatori repubblicani dell’Indiana e dello Utah hanno posto il veto a tali misure, sebbene quei veti siano stati annullati dalle legislature controllate dal GOP.

I critici affermano che tali divieti sono discriminatori e che il semplice fatto di discuterli porta al bullismo.

I messaggi di veto di Kelly per le fatture nel 2021 e nel 2022 affermavano anche che avrebbero danneggiato il clima economico dello stato. Nel suo secondo messaggio, ha aggiunto che tali proposte non provenivano da atleti o scuole, ma da “politici che cercavano di segnare punti politici”.

___

La scrittrice di sondaggi dell’Associated Press Hannah Fingerhut ha contribuito a questo rapporto da Washington.

___

Segui John Hanna su Twitter: twitter.com/apjdhanna